Luogo / Novi di Modena (MO)
Descrizione / Ripristino agibilità tramite riparazione e interventi locali di fabbricato residenziale del primo Novecento
Problema / Struttura compromessa dal sisma dell’Emilia di maggio 2012
Periodo / 2014-2015

Intervento / L’edificio, tipico dell’edilizia rurale e risalente agli inizi del Novecento, si compone di tre piani con la presenza di doppi volumi. La struttura portante è costituita da pareti in muratura con solai misti (a orditura lignea con pianelle in cotto, in laterocemento e con volte in muratura). Il solaio di copertura è caratterizzato da struttura lignea con manto in coppi.
La ristrutturazione ha previsto il consolidamento dei solai a struttura lignea attraverso una serie di interventi:
– scuci e cuci, finalizzato al ripristino della continuità muraria lungo le linee di fessurazione, con ammorsature nel paramento murario, alle angolate e ai martelli con i parametri ortogonali;
– realizzazione di solette armate in calcestruzzo alleggerito all’estradosso dei solai lignei, mediante collegamenti alle murature perimetrali e alle travi portanti, con l’obiettivo di ridurne il grado di deformabilità e consentire un trasferimento corretto dell’azione sismica alle pareti;
– consolidamento del solaio in laterocemento, mediante il ripristino del copriferro di intradosso e il placcaggio con fasce in fibra di carbonio;
– placcaggio dell’estradosso delle volte lesionate con fasce di fibra di carbonio;
– cerchiatura esterna mediante fasce in fibra di carbonio, al fine di impedire l’innesco di cinematismi locali (come il ribaltamento fuori dal piano delle murature di facciata).
Risultato / Grazie agli interventi è stato possibile aumentare la resistenza ai carichi statici e sismici dei singoli elementi, risolvendo alcune carenze costruttive e ottenendo un incremento delle condizioni generali di sicurezza dell’edificio. Una volta concluso l’intervento strutturale sono stati eseguiti anche i lavori di finitura, intonacatura, tinteggiatura e posa dei pavimenti.

Consolidamento solaio ligneo.

Consolidamento solaio in laterocemento.

Placcaggio con fibre in carbonio all’estradosso volta in muratura.

Foto generali ante e post intervento.